Relatore/Relatrice


Michele Bertolotti

Cooperativa Sociale Archè, Trento

BIOGRAFIA

Educatore e Istruttore specializzato nei Disturbi dello Spettro Autistico. Lavora da anni utilizzando lo sport outdoor (in particolare Vela e SUP surf) come strumento educativo, inclusivo e di benessere. Con la cooperativa Archè dal 2015 ha creato, studiato e perfezionato una metodologia di insegnamento e di pratica di Sport Outdoor per giovani con ASD. Collabora con il laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione (ODFLab) dell’Università degli studi di Trento.

Attività


WS3. Lo sport come strumento di inclusione: esperienze e indicazioni metodologiche

AMBITO CULTURALE-SOCIALE

È risaputo che lo sport produce effetti positivi sulla salute sia fisica che psichica delle persone. Per i bambini e gli adolescenti con disturbo dello spettro autistico, il coinvolgimento in attività sportive può essere un’esperienza estremamente importante, se adeguatamente affrontata e organizzata, in grado di favorire l’inclusione con i pari e di portare benefici a livello sintomatologico, comportamentale e relazionale.
Fornendo indicazioni utili e buone prassi, il workshop parlerà di metodologie e modalità organizzative diverse per l’attuazione di attività in acqua e per l’insegnamento di sport outdoor come il SUP surf e la Vela. Tali indicazioni affronteranno aspetti organizzativi, motori ed emotivo-relazionali, il tutto con un occhio sempre vigile sulla motivazione, il divertimento e il benessere della persona con autismo.

 

 

Relatori: Silvano Solari , Mirella Zanobini , Michele Bertolotti

Silvano

Solari

Mirella

Zanobini

Michele

Bertolotti