4o convegno Internazionale

14 e 15 ottobre 2022
Sede Erickson di Trento e Online

Dignità, relazioni e cure

Due giorni di incontro e dialogo per riflettere insieme sulla relazione tra la persona anziana, la sua famiglia e gli operatori dell’assistenza.

Il Convegno

Il Convegno, arrivato alla sua quarta edizione, vuole favorire una riflessione interdisciplinare tra saperi diversi - professionali ed esperienziali - per migliorare la qualità organizzativa e operativa dei Servizi rivolti a persone anziane fragili. Un aspetto di grande importanza anche alla luce delle significative ripercussioni che la pandemia ha avuto su questo specifico ambito.

L’approccio

Il Convegno si rivolge a operatori dell’assistenza (OSS e ASA), coordinatori dei Servizi, personale sanitario, assistenti sociali, educatori professionali, medici, psicologi, psicomotricisti, animatori, volontari in un’ottica di valorizzazione reciproca e condivisione di prassi virtuose, realmente partecipative e rispettose della persona.

La struttura

2 Sessioni Plenarie

Per fare il punto sulla ricerca e allargare l’orizzonte di riferimento.

3 Simposi

Per discutere i temi chiave da diverse prospettive.

6 Workshop

Per approfondire metodologie e approcci.

3 Strumenti in pratica

Per sperimentare attivamente e in presenza strategie e tecniche specifiche.

Alcuni temi trattati

Ageism e impatto sulla persona e sui servizi

Interventi psicosociali nella demenza

Partecipazione, autodeterminazione e diritti

Sostegno all’abitare

Prossimità e raccolta precoce dei bisogni

Accompagnare al fine vita

Maltrattamenti e violenza istituzionale

Il futuro delle RSA

Il costrutto di Qualità della vita

Etica della cura

DAT e Pianificazione anticipata delle cure

Dal PAI al Progetto di vita e di cura

L’espressione della sessualità

Invecchiamento e intercultura

Tecnologie a supporto delle relazioni

Direzione scientifica e gruppo di lavoro

Il Convegno, con la Direzione scientifica di Fabio Folgheraiter (Università Cattolica di Milano), è frutto del lavoro di un gruppo di esperti coordinato dalla Ricerca & Sviluppo Erickson:

Rabih Chattat

(Università di Bologna)

Francesca Corradini

(Università Cattolica di Milano)

Roberto Franchini

(Centro medico sociale “Don Orione”)

Franca Maino

(Università degli Studi di Milano)

Maria Luisa Raineri

(Università Cattolica di Milano)

Federica Taddia

(Educatrice, formatrice e counselor, Bologna)

Livia Wright

(Associazione Novilunio)