Relatore/Relatrice


Mara  Marini

Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa Bergamo Ovest

BIOGRAFIA

È educatore professionale presso il Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa dell’Unità di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza di Verdello dell'Asst Bergamo Ovest. Progetta, coordina e realizza interventi di Comunicazione Aumentativa rivolti a minori con bisogni comunicativi complessi e disabilità complesse, sviluppati in stretta collaborazione con il contesto di vita e l’équipe di riferimento del bambino. Conduce laboratori di gruppo volti al supporto precoce dello sviluppo di modalità di comunicazione tra mamme e bambini molto piccoli con disturbo della comunicazione. Svolge attività di tutor ed effettua supervisioni cliniche a terapisti e operatori sanitari delle UONPIA della Regione Lombardia nell'ambito del Progetto Regionale “Supporto alle gravi disabilità comunicative in età evolutiva”. Collabora con enti territoriali e associazioni per l’implementazione dell’utilizzo della comunicazione aumentativa e la diffusione degli inbook. Nel 2006 ha curato con il Centro Sovrazonale di CAA il progetto “La biblioteca di tutti” per l'apertura a Verdello della prima sezione di inbook in una biblioteca pubblica italiana. È docente e formatrice del Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa presso servizi di Neuropsichiatria Infantile, scuole e associazioni di tutto il territorio nazionale.

Attività


Possibili interventi di CAA nell’autismo: tra utente e contesto, tra età evolutiva ed età adulta

AMBITO DIDATTICO-EDUCATIVO

Molti sono i modelli di intervento in comunicazione aumentativa, e le loro possibili declinazioni nell’autismo, a partire dall’età evolutiva e verso l’età adulta. All’interno del workshop, verranno presentate alcune possibili modalità per affrontare l’avvio dell’intervento, la sua estensione, il coinvolgimento dei contesti e la rimodulazione nel tempo. Si prenderà inoltre in esame il tema dell’identificazione delle aree prioritarie, della sostenibilità e della transizione all’età adulta. Verrà infine affrontato il tema del supporto precoce alla comprensione linguistica e il suo ruolo nella prevenzione dei disturbi del comportamento.

Relatori: Maria Antonella Costantino , Mara  Marini , Carla Tagliani , Luca Errani

Maria Antonella

Costantino

Mara

Marini

Carla

Tagliani

Luca

Errani