Relatore/Relatrice


Maria Antonella Costantino

Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

BIOGRAFIA

E’ direttore dell’U.O.C. Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza della Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico Milano. Si occupa dello sviluppo ed implementazione di aree innovative sul piano clinico e organizzativo. Ha organizzato un Centro Sovrazonale di Comunicazione Aumentativa a Verdello dal 1994 e successivamente un secondo Centro presso la Fondazione Policlinico dal 2004. Partecipa e coordina gruppi di lavoro multi professionali e multi istituzionali, a livello locale, regionale e nazionale. E’ Responsabile Scientifico di numerosi progetti di ricerca NPIA e collabora stabilmente con il Gruppo Tecnico Salute Mentale della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e Provincie autonome, con la Direzione Generale Prevenzione del Ministero della Salute e il MIUR. Svolge attività di raccordo e condivisione con le Associazioni dei familiari e di predisposizione di materiali informativi e divulgativi accessibili. Come ruoli accademici, è docente della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile dell’Università degli Studi di Milano, è docente di neuropsichiatria a contratto presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’ IRCCS Medea Associazione la Nostra Famiglia e l’Università di Pavia.

Attività


Possibili interventi di CAA nell’autismo: tra utente e contesto, tra età evolutiva ed età adulta

AMBITO DIDATTICO-EDUCATIVO

Molti sono i modelli di intervento in comunicazione aumentativa, e le loro possibili declinazioni nell’autismo, a partire dall’età evolutiva e verso l’età adulta. All’interno del workshop, verranno presentate alcune possibili modalità per affrontare l’avvio dell’intervento, la sua estensione, il coinvolgimento dei contesti e la rimodulazione nel tempo. Si prenderà inoltre in esame il tema dell’identificazione delle aree prioritarie, della sostenibilità e della transizione all’età adulta. Verrà infine affrontato il tema del supporto precoce alla comprensione linguistica e il suo ruolo nella prevenzione dei disturbi del comportamento.

Relatori: Maria Antonella Costantino , Mara  Marini , Carla Tagliani , Luca Errani

Maria Antonella

Costantino

Mara

Marini

Carla

Tagliani

Luca

Errani