Relatore/Relatrice


Giulia Andrian

Docente di Lettere, Istituto Comprensivo 3 "Il Tessitore", Schio

BIOGRAFIA

Dopo una laurea con lode in Lettere e Filosofia presso l’Università di Padova con una tesi in Geografia Regionale, si è specializzata, presso la Libera Università di Bolzano, nell’Insegnamento per la Scuola Secondaria di I e II grado e per il Sostegno. Ha lavorato per otto anni nel settore privato e da undici anni è docente di lettere nella Scuola Secondaria di I Grado. Collabora con Erickson per l’adattamento di testi scolastici per alunni con DSA e BES, ha scritto guide per gli insegnanti per una didattica inclusiva e quaderni operativi destinati agli alunni con laboratori per le competenze. 

Impegnata in alcune associazioni politiche e culturali tra cui AIIG, Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, di cui è membro del Direttivo veneto.

Attività


Dalla lettura alla percezione del paesaggio: esperimenti di didattica per una nuova geografia

 

Il laboratorio propone delle attività replicabili in classe o nel corso di uscite sul territorio per un’educazione al paesaggio che lo consideri non solo come oggetto di studio, ma anche come strumento educativo per sviluppare una piena consapevolezza civica.

Proposte di attività per arricchire il lessico disciplinare e far emergere la forte componente soggettiva dello studio geografico, per comunicare il vissuto emozionale che si cela dietro all’abusata espressione: “È bello”, per sconfinare, infine, nella percezione sensoriale del geografo-viaggiatore. Una docente di geografia, una docente di italiano e un viaggiatore instancabile vi condurranno dalla pagina del libro di testo agli orizzonti dell’immaginario e dei cinque sensi.

 

DESTINATARI: Insegnanti di scuola secondaria di primo grado

 

Relatori: Giulia Andrian , Luisa Fazzini , Agostino Falconetti

Giulia

Andrian

Luisa

Fazzini

Agostino

Falconetti