Il Convegno


Quest′undicesima edizione del Convegno è un passaggio importante:
dal pensare alla qualità dell′integrazione scolastica e sociale degli alunni con disabilità ci siamo resi conto della necessità di parlare e far parlare sempre più insegnanti, esperti e persone della qualità dell′inclusione scolastica e sociale. L′inclusione è un passo in più, perché vuol dire rispondere a tutte le differenze che stanno nella scuola e non solo.

Dario Ianes

 

 

3 sessioni plenarie

Dedicate ai grandi temi dell′inclusione, della disabilità e dell′interculturalità per riflettere e affrontare da diverse prospettive il cambiamento nella scuola e nella società.

Tre momenti di confronto e discussione, con le voci più influenti, per promuovere una scuola inclusiva che sappia espandersi sempre più verso una società inclusiva, nel lavoro, nel tempo libero, nelle relazioni, nell′essere adulti e persone pienamente partecipi e realizzate.
 

 

12 Q Talk

Per ascoltare le grandi "idee che aiutano" e lasciarsi ispirare. Un nuovo format per approfondire le tematiche chiave dell′inclusione scolastica e sociale, ascoltando una visione di insieme che va dritta al punto. Esperti, professori, ricercatori, innovatori e divulgatori faranno vivere ai partecipanti un′esperienza unica, all′insegna dell′inclusione.

Dalle emozioni all′educazione, dalla valorizzazione delle differenze all′Universal Design for Learning, dall′autismo ai comportamenti problema, dalle neuroscienze alla didattica: sono tantissimi gli argomenti con cui confrontarsi.

 
 

45 workshop tematici

Per approfondire e riflettere insieme su metodologie e linee guida, ma anche per progettare e sperimentare esperienze, attività e strategie operative per promuovere un′inclusione efficace in grado di riconoscere e valorizzare pienamente tutte le differenze: dalle disabilità alle difficoltà di apprendimento, dalle differenze di pensiero alle differenze di genere, dalle differenze culturali e linguistiche a quelle familiari ed economiche.

Questa undicesima edizione sarà caratterizzata da un′altra importante novità: tra i 45 workshop tematici, 14 workshop saranno riproposti dalle 2 alle 4 volte nel corso del Convegno per consentire ad un maggior numero di partecipanti di approfondire i temi trattati.

Q più

Buone prassi, contributi scientifici e workshop Q più completano il programma.
Un′occasione in più per entrare nel vivo delle tematiche del Convegno con momenti di confronto diretto con i protagonisti dell′inclusione.

Diventa anche tu protagonista degli eventi Q più e candida il tuo progetto o la tua esperienza alle nostre call for!

 

Scopri di più