Relatore/Relatrice


Sabrina Bonino

Psicologa, psicoterapeuta, supervisore EMDR

Laureata in psicologia applicativa presso l’Università di Padova, ha conseguito il perfezionamento in sessuologia e in Psicoterapia Psicoanalitica. Ha inoltre fatto parte del Gruppo Psicologi per le emergenze della Regione Liguria e coordinato il Gruppo di Lavoro di Psicologia dell'emergenza per l'Ordine degli Psicologi della Regione Liguria.

Nel 2011 ha conseguito il Corso EMDR di 1° livello, diventando Supervisore EMDR nel 2019. Dal 2015 gestisce un Ambulatorio Trauma EMDR presso l'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure con invii di secondo livello per traumi pregressi e interventi sugli eventi traumatici recenti per la provincia di Savona, collaborando al tempo stesso, con diverse Azioni Umanitarie dell'Associazione EMDR Italia.

Attività


WS5. Il lavoro con orfani da femminicidio

Di fronte a situazioni di violenza di genere in cui sono coinvolti anche bambini, bambine e adolescenti i diversi professionisti si trovano a rivestire un importante ruolo di sostegno. Le ragazze e i ragazzi che diventano orfani a seguito di questi eventi di violenza riscontrano un impatto psicologico devastante che si riflette inevitabilmente anche sulla loro sfera relazionale e, in generale, sulle persone che vivono attorno a loro. A partire da vicende realmente accadute, nel workshop verrà presentato un Intervento Umanitario dell’Associazione EMDR Italia sugli orfani e sulla popolazione, all’interno del quale verrà dimostrato come la terapia EMDR possa favorire una stabilizzazione e una desensibilizzazione emotiva dei soggetti coinvolti. Uno spazio verrà inoltre dedicato all’importanza della corretta trasmissione di informazioni sul trauma e sulle sue conseguenze, al fine di favorire l’elaborazione dell’evento di violenza sia nel mondo della scuola sia nella stessa comunità.

 

Relatori: Sabrina Bonino

Sabrina

Bonino