Relatore/Relatrice


Laura Pomicino

Psicologa e psicoterapeuta, Università degli Studi di Trieste

Psicologa, psicoterapeuta, dottore di ricerca in Medicina materno-infantile, Pediatria dello Sviluppo e dell’Educazione, Perinatologia, è inoltre docente a contratto presso l’Università degli Studi di Trieste.

Libera professionista, da anni svolge attività clinica, di formazione e di ricerca nell’ambito della violenza contro donne e minori. Ha partecipato a percorsi di prevenzione all’abuso sessuale e al bullismo nelle scuole primarie e secondarie di primo grado e ha promosso interventi di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere nelle scuole secondarie di secondo grado e negli istituti professionali e di avviamento al lavoro.

Attività


7. Affrontare la violenza di genere nei contesti sanitari di emergenza/urgenza: progetti e strategie esemplari

La violenza contro le donne rappresenta un problema di salute pubblica che necessita di azioni mirate a più livelli per poter essere contrastato efficacemente. Il contesto sanitario costituisce un ambito di elezione per costruire e sperimentare percorsi specifici atti a riconoscere questo fenomeno in un’ottica che tenga conto di tutte le implicazioni psicologiche, sociali e giudiziarie ad esso connesse soprattutto quando ci si muove all’interno dei pronto soccorso ospedalieri a cui le donne vittime di violenza si rivolgono in misura maggiore rispetto a quante non vivono questa esperienza.

Obiettivo del workshop sarà presentare alcune fra le risposte più esemplari che le istituzioni pubbliche e del privato sociale hanno saputo proporre sul territorio nazionale per affrontare questo tema nello specifico contesto dell’emergenza/urgenza contribuendo a garantire maggiore tutela per ogni donna.

Destinatari: medici, psicologi/ghe, psicoterapeuti/e, operatori sociosanitari, operatrici dei centri antiviolenza, rappresentanti delle Forze dell’Ordine e ogni altra figura professionale che operi in contesti sanitari e giudiziari.

Relatori: VITTORIA DORETTI , ALESSANDRA KUSTERMANN , ELENA CANEVA , Laura Pomicino , Elvira Reale

VITTORIA

DORETTI

ALESSANDRA

KUSTERMANN

ELENA

CANEVA

Laura

Pomicino

Elvira

Reale

12. Pensavo fosse amore. La violenza nelle giovani coppie

Le relazioni di coppia rappresentano un importante momento di crescita per ragazzi e ragazze. All’interno di queste relazioni è possibile acquisire competenze emotive, relazionali, ed una maggior consapevolezza della propria identità. Queste acquisizioni possono venir alterate da precoci esperienze di violenza, che i/le giovani spesso si trovano a vivere senza avere gli strumenti per riconoscere quello che sta accadendo e senza sapere a chi rivolgersi per chiedere aiuto. Tali vissuti possono avere un impatto doloroso sulla loro salute e sul loro benessere.

Obiettivi del workshop sono analizzare il fenomeno della violenza nelle giovani coppie, ponendo particolare attenzione agli strumenti e alle risorse utili per l’intervento preventivo ed al ruolo che le nuove tecnologie possono avere in queste relazioni. La tematica verrà affrontata facendo riferimento ad una solida base teorica e fornendo dati di ricerca ed approfondimenti derivanti dalle conoscenze cliniche in tale ambito.

Destinatari: insegnanti di scuola secondaria di primo e secondo grado, psicologi/ghe, psicoterapeuti/e, pedagogisti/e, educatori/trici, ostetriche, e altri/e professionisti/e che si occupano di salute ed educazione degli adolescenti.

Relatori: Laura Pomicino , LUCIA BELTRAMINI , FEDERICA BASTIANI

Laura

Pomicino

LUCIA

BELTRAMINI

FEDERICA

BASTIANI